Cose da sapere prima di costruire casa: la guida che hai sempre cercato.
1768
post-template-default,single,single-post,postid-1768,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,qode_grid_1300,side_area_uncovered_from_content,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-14.4,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.1,vc_responsive
 

Tutte le cose da sapere prima di costruire una villa

Progettare la propria villa o casa è un sogno che si avvera. Nella tua mente l’abitazione dei tuoi desideri ha già preso forma. Immagini gli spazi grandi, ti vedi con la tua famiglia vivere in un ambiente confortevole, visualizzi la tua nuova vita in uno spazio curato e capace di soddisfare le tue aspettative più ambiziose. 

La realtà è fatta però anche di documenti, permessi, costi di costruzione della casa da considerare con attenzione. 

Costruire la tua villa è un percorso articolato e le fasi iniziali sono fondamentali per mettere le giuste basi al progetto.

Costruire è meglio che comprare casa? È tutta questione di tempo

Le cose da sapere prima di costruire casa sono moltissime e si ignora spesso il tempo che richiede la loro gestione. La costruzione vera e propria rappresenta infatti solo un tassello del progetto, prima intervengono molte altre variabili.

L’acquisto del terreno ha un impatto considerevole sui costi e sulla fase di edificazione. La scelta del lotto deve inoltre considerare la posizione che avrà la casa una volta realizzata. L’ubicazione condiziona la vivibilità, per questo motivo è sempre consigliabile orientare la zona living verso sud, per sfruttare l’illuminazione diurna. Una corretta posizione, inoltre, incide positivamente sui consumi, oltre che sul comfort abitativo, consentendoti di sfruttare al massimo tutto ciò che la tua nuova casa ha da offrirti.

La fase di progettazione è complessa e lunga quanto emozionante. Il progetto deve soddisfare le esigenze dei futuri inquilini, senza trascurare l’idoneità dal punto di vista strutturale. La tua casa dei sogni inizia infatti a prendere forma durante la definizione del progetto, quando si scelgono gli aspetti principali, i materiali costruttivi, le finiture e le caratteristiche dei vari ambienti.

Dopo aver valutato i tempi e tutte le cose da sapere prima di costruire casa, si avvia il complesso iter burocratico, che deve essere seguito passo per passo per non rallentare i lavori di costruzione ed evitare spiacevoli inconvenienti.

Devi avere le carte in regola

Come funziona la procedura per costruire da zero una casa?

  • Dopo aver individuato il terreno, verifica che questo sia edificabile tramite l’Ufficio Tecnico del Comune in cui avverrà la costruzione. Vanno controllati anche i limiti previsti dalla Legge in termini di volumetria massima consentita.
  • All’acquisto del terreno segue la presentazione al Comune di una serie di documenti indispensabili per ottenere la concessione all’avvio dei lavori. Questa fase dura qualche mese e richiede l’intervento di un tecnico per verificare la situazione catastale/urbanistica. L’inizio dei lavori di costruzione è inoltre subordinato al rilascio della certificazione di destinazione urbanistica.
  • Il permesso di costruzione deve essere richiesto da un professionista abilitato, come un architetto o un geometra, che si occupi di presentare al Comune una serie di documenti quali i progetti, il titolo di legittimazione e la certificazione di conformità. Dopo massimo due mesi viene rilasciato il provvedimento finale e il permesso per costruire.

Considera i costi di costruzione della casa da affrontare

La variabile costo è determinante quando si intende progettare da zero una nuova casa. Le spese sono varie, onerose, e devono essere pianificate in anticipo per non ricevere sorprese nel corso dei lavori.

I costi si dividono in due categorie principali:

  • Si comincia con l’acquisto del terreno, a cui si aggiungono i contributi da versare al Comune per il rilascio del permesso a costruire, gli oneri di urbanizzazione e il contributo di costruzione. Si tratta di costi che precedono l’edificazione di un’abitazione e sono spesso ignoti alla maggior parte delle persone che decidono di costruire casa.
  • Il costo edilizio vivo, quello necessario per mettere in piedi la tua casa, dipende dalla tipologia di struttura e ingloba le spese relative agli scavi, all’impianto elettrico, idraulico, termico e agli allacci ad acqua, luce e gas. A questo costo deve essere aggiunto il margine per il costruttore e le spese da sostenere per tutti i professionisti che progettano l’arredo.

Costruire la tua villa: i vantaggi di avere un referente unico per tutto

Come avrai capito, il processo di costruzione di una nuova casa è molto complicato e prevede un iter burocratico articolato. Gli attori che entrano in gioco sono molti e considerare ogni aspetto richiede tempo e competenze tecniche.

I dubbi che hai in questo momento sono comuni a chiunque deve prendere una decisione così importante come la costruzione della propria villa o casa:

  • Come farò a scegliere e seguire tutti i fornitori?
  • Come posso assicurarmi che venga fatto un lavoro di qualità secondo le tempistiche?
  • Dove troverò il tempo per essere presente e coordinare le diverse fasi?

La gestione può risultare stressante e le complicazioni che rallentano i lavori sono frequenti. 

Con Casa Flower, costruttori edili di Padova con una solida esperienza nel settore, progetti la casa dei tuoi sogni con massima sicurezza e in completa libertà. Siamo al tuo fianco fin dall’inizio, dal sopralluogo allo studio di fattibilità, fino alla consegna delle chiavi. Ti consigliamo, ci assicuriamo che tutto proceda come preventivato e offriamo la serenità che meriti.

La villa dei tuoi sogni diventa realtà. Con noi è facile. 

Scopri tutto quello che possiamo fare per te e guarda nel video l’esperienza di chi si è già affidato a noi.